Vedi articoli per ascoltare.

IMU – TASI – scadenza del 17 dicembre 2018

IMU – TASI – scadenza del 17 dicembre 2018

SI RICORDA CHE ENTRO IL 17 DICEMBRE DEVE ESSERE EFFETTUATO IL PAGAMENTO DEL SALDO IMU E TASI 2018.

PER L’ANNO 2018 SONO CONFERMATE LE ALIQUOTE DELIBERATE PER L’ANNO 2017.

NELL’ANNO D’IMPOSTA 2018 SONO ESCLUSE DALLA TASI LE UNITÀ IMMOBILIARI DESTINATE AD ABITAZIONE PRINCIPALE DEL POSSESSORE NONCHÉ DELL’UTILIZZATORE E DEL SUO NUCLEO FAMILIARE, ESCLUSE QUELLE APPARTENENTI ALLE CATEGORIE CATASTALI A/1, A/8 E A/9.

Si chiarisce che per poter usufruire delle agevolazioni per comodato gratuito, previste nella deliberazione di Consiglio Comunale n. 7/2018, sono necessari i seguenti requisiti:

CONCESSIONE IN COMODATO D’USO GRATUITO A PARENTI IN LINEA RETTA (GENITORI – FIGLI)

  • ALIQUOTA: 4 ‰
  • RIDUZIONE: 50%
  • CONDIZIONI (TUTTE NESSUNA ESCLUSA)
  1. IL COMODANTE (es. genitori) DEVE POSSEDERE UN SOLO IMMOBILE IN ITALIA (da intendersi Abitazione compresa Pertinenza)
  2. IL COMODANTE (es. genitori) PUO’ POSSEDERE ANCHE UN SOLO ALTRO IMMOBILE (da intendersi Abitazione compresa Pertinenza), A CONDIZIONE CHE LO STESSO SIA LA SUA ABITAZIONE PRINCIPALE
  3. IL COMODANTE (es. genitori) DEVE AVERE RESIDENZA E DIMORA NELLO STESSO COMUNE IN CUI È SITUATO L’IMMOBILE CONCESSO IN COMODATO
  4. IL CONTRATTO DI COMODATO DEVE ESSERE REGISTRATO
  5. ATTESTAZIONE POSSESSO REQUISITI CON DICHIARAZIONE IMU

CODICE TRIBUTO 3918

SUL SITO E’ DISPONIBILE IL PROGRAMMA DI CALCOLO E STAMPA DEL MODELLO F24.