Vedi articoli per ascoltare.

Compostaggio domestico

Compostaggio domestico

In linea con il Piano Regionale di azione ambientale della Toscana che si pone l’obiettivo di ridurre la produzione dei rifiuti del 15% rispetto ai quantitativi del 2004, il nostro Comune in collaborazione con la Se.Ver.A. Spa sta promuovendo il progetto denominato “Obiettivo comune: compostaggio domestico”, finanziato in parte dalla Provincia di Lucca. Con questo progetto ci proponiamo di iniziare a diffondere l’uso dei composter domestici, convinti che in un bacino rurale, quale il nostro, possa essere questa una valida opportunità di riduzione dei rifiuti. Fino a qualche anno fa il reimpiego dei rifiuti organici domestici era una pratica comune: finalizzati all’alimentazione degli animali da cortile o alla concimazione dei campi erano reimmessi nel ciclo naturale; successivamente la modifica degli stili di vita ha portato quantità di materiale organico sempre crescenti all’interno dei rifiuti. Il compostaggio domestico rappresenta una buona pratica per ridurre i rifiuti organici (scarti di cucina, residui di potature, foglie, erba) da smaltire attraverso l’utilizzo di una compostiera che non è altro che un contenitore da posizionare all’aperto, adatto ad ospitare i rifiuti in via di decomposizione e trasformazione in compost, un terriccio che può essere utilizzato come fertilizzante. Quindi, grazie a questo progetto, a partire dal mese di aprile , il Comune fornisce gratuitamente una compostiera di circa 300 litri di capacità (adatta al compostaggio degli scarti organici domestici di una famiglia di 4-5 persone e di potature di un giardino di medie dimensioni) a tutti i cittadini interessati ad adottare questo sistema di riutilizzo dei rifiuti organici. Per ulteriori informazioni vi invitiamo rivolgervi all’Ufficio tecnico del comune di Gallicano (tel.058373071).